Occhi azzurri e capelli biondi. Una delle Charlie’s Angels, indimenticabile nei suoi ruoli comici che le hanno dato tanta fama soprattutto negli anni ’90.

Definita come la ragazza della porta accanto, Cameron Diaz, classe 1972, è una tra le attrici di Hollywood che più è rimasta nei cuori di tutti.

Io la ricordo principalmente per il suo ruolo in Tutti pazzi per Mary, film che consiglio a tutti di guardare dato i sorrisi e le scene comiche che regala, e continua a regalare.

Chi non ha vissuto la fine degli anni ’90 gli inizi dei 2000 si ricorderà poco di quanto le dive, super dive di Hollywood, fossero inseguite, amate, fotografate. Uno storytelling il loro complesso ma coinvolgente tanto quello che oggi viene trasmesso dai social network.

Nel 1994 non esistevano i social ma i visi di attrici come Cameron apparivano sorridenti e splendidi sulle copertine dei giornali di tutto il mondo. I loro look venivano copiati e le loro storie d’amore struggenti e drammatiche come quelle dei film erano seguitissime.

Chi mai si dimenticherà le sfuriate contro i giornalisti che inseguivano una fidanzatina di Hollywood, quale appunto era considerata Cameron Diaz, che si accompagnava sempre dal divo più in auge del momento.

Tra i suoi fidanzati o presunti tali: Leonardo di Caprio, Keanu Reeves,

Proprio così, Cameron attrice che insieme a Julia Roberts guadagnava 20 milioni di dollari a film nel 2002, (venti anni fa), era tra le donne più ambite. Sia per la bellezza che per il talento innato.

There’s Something About Mary 1998
Candidatura ad un Golden Globe per Cameron Diaz

Sul piano sentimentale ha incarnato perfettamente la donna di questi tempi. E la sua storia d’amore più nota, quella con Justin Timberlake, di 9 anni più giovane di lei, con il quale la separazione fu tra le più burrascose di Hollywood. Lei era una stella e lui un ballerino noto più per le sue avventure amorose che per la sua recitazione.

Ma la forza di volontà, la voglia di superare i dolori, hanno trasformato anche la loro storia in una trama di un film, che hanno recitato davvero insieme, anni dopo, in ruoli diversi, dove Cameron ha prestato il suo volto ad una donna con una storia drammatica e difficile.

Oggi Cameron è mamma. Ed è pronta a raccontare un’altra storia quella fatta di forza, di voglia di non mollare mai.

Ha dimostrato a tutti che un’attrice di Hollywood è soprattutto una donna che ama, che prova emozioni tanto quelli dei suoi personaggi, ma che soprattutto, non deve mollare mai, nemmeno quando è all’apice della carriera, quando tutto sembra quasi un traguardo. E li che si ricomincia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.