Le regole. Lo sapevo. Lo sapevo che l’influenza e i pomeriggi a casa mi avrebbero portato nuovamente a scrivere come facevo anni fa per un sito internet di cui non posso fare il nome, ma lo faccio lo stesso (marieclaire.it) dove scrivevo…d’amore.

E “d’amore e di cosa vuoi parlare”…canta Brunori Sas nella sua Canzone contro la paura…tutto il resto non ha senso ed è vuoto. E parliamone quindi d’amore. Ma dal punto di vista delle donne single. Quali sono le regole? Come divertirsi in questo periodo dove l’unica certezza e non avere certezze?

La prima regola è assoluta. Di quelle insomma che non si possono confutare, devi credere per fede insomma, ed è questa:

  1. L’essere single è uno stato d’animo. Tu ne hai assoluta consapevolezza. E un’essenza. E’ una certezza. E anche quando un giorno troverai l’amore della vita, (il mio augurio) lo sentirai sempre dentro di te. Se non ti senti single, se sei innamorata ancora del tuo ex, di quello che ti ha strappato il cuore, fatto piangere tutte le lecrime che non credevi di avere, procurato la sbronza universale, ecco non sei ancora single. Quando lo sarai davvero…credimi lo sentirai. E non avrai bisogno di altro se non di te stessa. E’ il processo più complicato, difficile ma quando si possiede questa regola, tutto il resto è davvero una divertentissima discesa.
  2. I single cercano l’amore ma si divertono nell’attesa. Questo è l’assioma numero due. Credo che la compresione di questo assioma sia molto più semplice del primo. Bisogna divertirsi ragazze, uscire, conoscere, parlare con tutti, belli o brutti. Trovare stimoli, sorridere, sorridere e ancora fare innamorare gli altri di voi. Rendere la vostra presenza una vera assenza quando non ci siete. In questo modo avrete la vita piena di amici, di ammiratori e corteggiatori.
  3. I single non escono mai con gli ex. Questa regola è assoluta. Non sono ammesse eccezioni, nessun ma. Gli ex sono ex. Non sono amici, non sono compagnetti di merende, non sono psichiatri o psicologi. Sono ex. E con gli ex si è condiviso qualcosa che va al di là del sesso. Non perdeteci tempo. Non esistono rapporti sani con gli ex. Ma proprio no.
  4. I single curano il loro aspetto fisico perchè si amano e vogliono regalare agli altri la parte migliore di se stessi. Quindi care amiche partite da quello che vi piace fare. Palestra, danza, pilates, escursioni, viaggio. Tutto partite da quello che vi fa battere il cuore.
  5. I single fanno l’amore ogni volta ma sanno farlo durare una sola notte E questa la regola numero cinque che in altre parole significa: sperimentate la vostra sessualità, non abbiate paura, non usatela per dimenticare, ma per divertirvi, per amare voi stessi, per sperimentare la bellezza di due corpi che si incontrano anche se per poco.

E guardate che non c’è niente di brutto, terribile o malefico nell’essere single come nel vivere una storia d’amore. Chi sa stare bene da solo sa esattamente cosa vuole e cosa dare. Ma non è mica semplice. Riuscire anche solo a mettere in pratica una di queste regole significa aiutare la proprio autostima ad aumentare e di conseguenza ad essere maggiormente attrattive. E se proprio non ci riuscite, immergetevi in voi stesse e andate…andate avanti con speranza e fiducia.