Una domenica di luglio, 2011 o 2012 i Thegiornalisti suonavano in Villa Ada, a Roma, a poche centinaia di metri da quella casa bella, dove abitavo. E le canzoni, quelle dei Thegiornalisti ‘pre-fama’ erano belle, come direbbe oggi Tommy, ‘Belle davvero’. Ma la magia della sua musica, delle sue note, continua ancora. Nonostante la fama, nonostante l’essere usciti dalle definizioni di ‘Musica indipendente’ non ha comunque per nulla toccato quell’animo ‘femminile’ di Tommaso Paradiso, che racconta e si racconta attraverso le sue canzoni, belle o meno, brutte o meno, che piacciono o no, se il cuore è predisposto, lo toccano. Lo toccano davvero.
E di Tommaso Paradiso è stato scritto tanto, tantissimo. Interviste su interviste. Parole su parole. E a me piace raccontarlo con dei pezzi delle sue canzoni. Che raccontano le sue storie e quelle dei Thegiornalisti.

E forse cerco solo un padre 
L’ho trovato in te 

Dott. House – 2018
Thegiornalisti
Un paio di occhiali, da cui raramente si separa, t.shirt d’ordinanza. Tommaso Paradiso è a metà tra Hugh Grant, in Notting Hill, e un Brandon Walsh della prima serie di Berverly Hills 90120. Insomma, è la somma di queste due generazioni. E la sua spiccata ‘femminilità’ è esaltata proprio dalle combinazioni di quella vicinanza al mondo delle donne, dei loro stati d’animo, dalle parole semplici che vorrebbero sentire, da chi si ama, da chi le abbraccia, da chi incontrano per strada. E lui le canta, le canta accompagnato dagli strumenti della sua band e le racconta ‘Completamente’.

Oserai andarci sotto, maledetta 
E provare robe forti nuova un’altra volta 
E spararti tutto ciò che provo in faccia 
Come un pazzo che ti vuole. Completamente 

Completamente- 2016

Il leader dei Thegiornalisti ha 36 anni e una laurea in Filosofia, cresciuto con la madre, oggi è innamoratissimo della sua ‘Matilde’. «Non ho mai conosciuto mio padre, mia madre mi ha viziato il giusto: le ho svuotato il soggiorno per fare uno studio di registrazione»

Love mio, sto cercando su Google
I nomi delle stelle
Tuo padre e mio padre
Un albergo carino
Se abbiamo sorelle
Se abbiamo sorelle

Love – 2018

Tommaso piace a tutti. Nonne, zie, gattare, single incallite e ragazzi. Quelli che poi cambiano subito mp3 appena entri in auto, ma fino ad un attimo prima ascoltavano…

Quando la merda vola alta
Almeno levati il berretto
Qui non stiamo giù nel ghetto
Qui combattiamo coi caffè
Quando la merda vola alta

Non Odiarmi- 2016
Tommaso Paradiso per Vanity Fair

Tommaso Paradiso è l’ex ragazzo che abbiamo lasciato al Liceo, quello che ci aspettava dopo lezione all’università e noi aspettavamo invece l’altro. E poi dopo i trentanni lo rivediamo esattamente come lo abbiamo lasciato, anche con una maglietta simile. Ma con la barba incolta, la fidanzata super bella, e un tour appena finito dove ogni tappa era ‘Sold Out’.

Ti lascio il mio inno
Dentro il mare profondo
Per quando corri in macchina alle due di notteSenza una meta
Senza una strada

Sold Out – 2016

E adesso Tommaso Paradiso, all’apice di questo successo, che piaccia o no, ci aspetta tutti a mezzanotte, questa notte, per farci ascoltare il nuovo singolo, che di certo ci accompagnerà per questa nuova estate 2019 e già il titolo ‘Maradona y Pelè’ ci ricorda quelle estati magiche a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, dove i ragazzini collezionavano le figurine di calcio Fifa della Panini e noi, ancora pre-adolescenti guardavamo i film romantici nei cinema d’estate sognando quel amore, ancora troppo prematuro, ancora troppo futuro.

https://www.facebook.com/ornella.chiparo/videos/10217047333609277/?t=50

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.